Crea sito

Lucca C&G, cambio date? Due pensieri a riguardo

Si è conclusa da poco l’edizione 2019 e su Facebook si scatena già la polemica. Infatti sul social nasce la petizione per il cambio date del Lucca C&G.

Noi ci chiediamo: ha senso? Risposta breve: no.
Per la risposta articolata continuate pure qui sotto.

Lucca come non l'abbiamo mai vista. Con il sole.
Lucca come non l’abbiamo mai vista. Con il sole.
Foto di Al Buettner da Pixabay

Un po’ di dati

Il solo comune di Lucca ospita più di 500 mila turisti ogni anno. Se a questi sommiamo quelli che si registrano nelle città della provincia, scopriamo che alloggiano circa 3.6 MILIONI di turisti all’anno [1].

Mi pare ovvio che la maggior parte di loro arrivi per il comics, quindi è giusto cambiare. Vero?
Bè, cazzata.

I dati del comune sono divisi per trimestri, i picchi di maggiore affluenza sono il secondo (1 milione) e terzo (quasi 2 milioni) trimestre. Il trimestre del comics si ferma a poco più di 300’000 persone.

Da questi pochi dati capiamo come l’impatto diretto che il festival ha sul comune è minimo; in un trimestre si raggiunge a stento il 10% delle presenze totali.

Ha quindi senso il cambio date in favore del Lucca C&G a discapito del normale turismo?

Per la legge di Murphy, al Lucca C&G pioverebbe anche se si tenesse ad agosto.
Per la legge di Murphy, al Lucca C&G pioverebbe anche se si tenesse ad agosto.
Foto di Gianandrea Villa da Unsplash

Le altre date

Nella petizione di cui ho parlato più su si chiede di spostare il festival di un mese, da fine ottobre a fine settembre. Buona idea.

Peccato che non esista solo il Lucca comics. Settembre infatti è dedicato al “settembre lucchese”, la festa più sentita della città (e della provincia) durante la quale si celebrano tradizioni e feste religiose. È impossibile pensare di allestire stand, palco ecc. per il comics durante le celebrazioni. Immaginate la felicità delle persone che devono muoversi a zig-zag per evitare gli allestimenti durante la processione di metà settembre.

Allora spostiamolo in primavera! Ma anche qui è un terno al lotto. Basta guardare le precipitazioni degli ultimi due anni per accorgersi che anche lì bisogna essere molto fortunati.

Confronto piovosità a Lucca tra 2018 e 2019
Confronto piovosità a Lucca tra 2018 e 2019 [2]

Rimane l’estate. Davvero? Siete seri? Con 40°C all’ombra e una media di 660’000 turisti al mese? Ma per favore.

Mi sembra chiaro come io non sia l’unico a pensarla così, infatti la petizione ha superato di poco il traguardo delle 1000 firme. Che rispetto agli oltre 88’000 visitatori del venerdì è una cifra ridicola e si commenta da sola.

Massimo

Fonti

[1] Sito del comune di Lucca, dati aggiornati al 2018
[2] SIR Toscana