Crea sito

Gli amanti del fumetto – L’alba dei Fumettari viventi

Benvenuti e grazie per essere qui, in questo angolo di web dove noi, amanti del fumetto, vogliamo condividere con voi le nostre curiosità, impressioni e opinioni sulla nona arte.

Vi state chiedendo chi siamo? Da dove veniamo? Dove andiamo? Berseker finirà mai? Tra Hulk e Vedova Nera c’è del tenero?
Rispondiamo solo alle prime tre domande, sulle altre non ce la sentiamo di dare risposte.

Presentazioni

I nostri amanti del fumetto all'anteprima di "Zombieland: Doppio Colpo" al Lucca Comics & Games 2019
I Fumettari all’anteprima di “Zombieland: Doppio Colpo” al Lucca Comics & Games 2019

Massimo (a sinistra), classe 88, ingegnere informatico lavora come programmatore. Ha la passione per gli sport e nei ritagli di tempo tenta di imparare a disegnare.
Segue le serie Dragonero, Hulk, Avengers, Thor e Topolino.

Mel (al centro), classe N.P., lavora nelle risorse umane. È il nostro revisore nonché esperta di social. Lei ci fornisce le informazioni sugli annunci dei vari editori.
La sua passione sono gli horror, ha inoltre un debole per Dragonero.

Giorgio (a destra), classe 89, è un libero professionista. Passa il suo tempo libero tra sport, fumetti e serie TV.
È il collezionista del gruppo, inizia vent’anni fa con Topolino, Tiramolla e Braccio di ferro mentre ora spazia da Diabolik a Preacher (di Garth Ennis), passando per le serie dei supereroi (X-Men e Wolverine in particolare) i manga (One Piece su tutti).

Non saremo “professionali”, solo perché non lo siamo. Scriviamo con la “pancia” perché non siamo giornalisti ma lettori di fumetto come voi. Quindi niente paroloni o testi lunghi mille righe che tanto poi nessuno li legge.

Saremo semplicemente noi, con i nostri pregi e i nostri (molti) difetti che, tramite uno schermo, parliamo con voi.

Grazie ancora per essere qui, ci sentiamo presto con il primo vero post e non dimenticate di venire a trovarci alla nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/fumettari.

i Fumettari

PS: il titolo contiene una citazione, chi la capisce si segni un +