Crea sito

Gli allenamenti dei supereroi

Vi siete mai chiesti quali siano gli allenamenti che seguono i supereroi per mantenere l’ordine e la giustizia nell’universo?

La loro vita si sa, non è facile. Ognuno di loro ha i suoi super problemi: combattere il crimine, celare la vera identità, non sapere come spendere miliardi di dollari e, tra una cosa e l’altra, devono sostenere faticosi allenamenti.

Gli allenamenti dei supereroi - Batman e Alfred fanno shopping
Batman e Alfred fanno shopping. Diecimila maschere basteranno?
Gli allenamenti dei supereroi - La qualità non è eccelsa
…forse no

Visto che non abbiamo (per ora) miliardi di dollari da spendere, in questa rubrica parleremo solo degli allenamenti dei supereroi!
A chi non piacerebbe avere un fisico da Captian America o da Wonder Woman?
È possibile per noi comuni mortali raggiungere quei livelli?

Se teniamo come riferimento gli attori nei film allora la risposta è .
Sarà facile? No.
E non si può neanche ambire ad avere il fisico di Hulk (altrimenti non l’avrebbero fatto in CGI). Tuttavia possiamo toglierci delle belle soddisfazioni.

Gli allenamenti dei supereroi. Hulk vs Mr. Olympia 2018
Hulk, Thor e Shawn Rhoden (Mr. Olympia 2018).
Li ho affiancati mantenendo le proporzioni di altezza.

Ogni supereroe ha le sue caratteristiche peculiari ma, di fondo, sono tutti atletici, forti e sanno fare a botte. Certo, qualcuno è a prova di proiettile, ma questi sono dettagli non rilevanti.

Tramite l’allenamento è possibile migliorare le nostre qualità e diventare ogni giorno un po’ più simili ai nostri paladini.
Il lettore di fumetti, nell’immaginario comune, è secco con gli occhiali o un tipo paffuto. A differenza degli eroi che sono sempre muscolosi e perfetti.

Perché non far ricredere i bulli che ci perseguitano? Perché non dimostrare che si può avere un gran cervello in un corpo muscoloso?
Con la giusta pazienza e costanza possiamo ottenere tutto ciò!

Un po’ di auto celebrazione

Sì perché oltre ad essere ingegnere, programmatore, aspirante disegnatore, aspirante blogger e apparentemente uno con le idee poco chiare su cosa vuole fare da grande; sono anche personal trainer specializzato in allenamento al femminile.

Infatti ho conseguito il diploma da PT con il Project Invictus, una delle realtà nazionali più note del settore. Per poter sostenere l’esame ho seguito ore di teoria, superata una parte pratica e compilato una tesina.

Nella tesina ho seguito una ragazza nel recupero post incidente. Nei 6 mesi di percorso ha perso grasso, messo muscolo ed è arrivata a staccare da terra il 150% del suo peso corporeo partendo da zero.

Questo mio lavoro, assieme ad altri 11, è stato premiato di fronte a oltre 400 persone durante la convention di novembre.
Per me è stata una gran soddisfazione, credo sia un gran risultato ottenuto in quella che è una delle mie passioni.

Gli allenamenti dei supereroi - La premiazione
Andrea Biasci (fondatore del Project) ed io

La rubrica

Da domani quindi condividerò con voi, si spera con una regolarità decente, un supereroe e un allenamento di riferimento. L’idea è condividere la domenica così il lunedì si può già provare e vedere come va.

Piccola anticipazione: domani si comincia con un personaggio tratto da un manga!

Massimo