Crea sito

Zagor a strisce!

La storica Collana Lampo dal 1961 al 1970 riportò le prime inedite avventure di Zagor nel formato albetto a strisce, con la misura 16,3 x 7,8 cm e con le copertine di Gallieno Ferri. Finalmente ha avuto un seguito! A quasi 50 anni di distanza, nel 2018, la Sergio Bonelli Editore pubblica una nuova serie di 6 strisce denominata Collana Darkwood. Il successo è stato ovviamente strepitoso così che nel 2019 l’editore Milanese pubblica la seconda serie, sempre di 6 strisce, denominata Collana Scure.

Zagor a strisce!
La copertina della “Collana Scure”

Sinossi

Nei pressi del Solitude Peak, in una zona che i pellerossa ritengono infestata dagli spiriti maligni, Zagor e Cico stanno indagando sulla misteriosa scomparsa di alcune persone. Lì si uniscono ad un drappello di militari che però viene assalito da un gruppo di banditi, deciso a liberare un loro complice che i soldati stanno scortando in carcere. Ben presto, però, tutti capiscono che c’è una minaccia che incombe su di loro: quella di inquietanti presenze annunciate da sinistre luci baluginanti nel buio!

Recensione

Come per la prima collana di strisce pubblicata lo scorso anno, il consiglio è quello di recuperare le 6 strisce che compongono la collezione e leggere tutto d’un fiato la storia. Un formato molto particolare, che limita il disegnatore ad utilizzare o 2 vignette per pagina o una singola più grande. Molto belli i disegni realizzati da Raffaele della Monica e Stefano di Vitto, sarebbe interessante che le storie pubblicate in questo formato vedano la luce anche in un formato maggiore in modo da poterli apprezzare maggiormente. In Sergio Bonelli Editore dovrebbero solo ripetere quallo fatto al tempo con Zagor, ristampare in formato albetto le storie pubblicate sulle strisce. Anche la sceneggiatura, realizzata da Jacopo Rauch è interessante e si adatta al tipo di formato che, oltre alla dimensione della striscia, non supera mai le 62 pagine. In questa seconda collana è stato inoltre aggiunto un piccolo racconto in prosa alla fine di ogni striscia; questa piccola aggiunta, che era tipica degli anni 60/70, è stata realizzata da Moreno Burattini.

Voto 6.5/10

I disegni e la sceneggiatura confezionano un piccolo gioiello in 6 puntate, peccato che ognuna costi 2,50€, prezzo che corrisponde alla metà di un albo Bonelli attuale. Sicuramente il prezzo è da rivedere ma il prodotto è da collezione!

Giorgio