Crea sito

Vampire State Building

Arriva in Italia il nuovo volume Vampire State Building, la cui sceneggiatura è realizzata da Ange e Patrick Renault, i disegni sono di un disegnatore già conosciuto in ambito Horror: Charlie Adlard. La Saldapress ha dato la possibilità ai lettori di ricevere il volume con delle card allegate (di cui una firmata da Adlard) e/o uno sketch realizzato dal disegnatore, ovviamente da collezionista ho scelto la seconda opzione.

Vampire State Building
Vampire State Building sketch

Sinossi

Terry Fisher, un giovane soldato in procinto di partire per una missione di guerra, incontra i suoi amici in cima all’Empire State Building per una festa d’addio. Ma improvvisamente una legione di vampiri attacca il grattacielo e massacra i suoi occupanti. Inseguito per i 102 piani, divenuti una trappola mortale, Terry cercherà di resistere e, prima che l’abominevole esercito dei non-morti si riversi in città, lui e i suoi compagni dovranno affrontare il terribile dio vampiro. Infatti il dio U’tluntla è murato nell’edificio fin dal giorno della sua costruzione ed ora pronto a scatenare sull’umanità la sua terribile vendetta.

Recensione

Una produzione francese ambientata nell’iconico grattacielo di New York, il nuovo fumetto catapulta i lettori in una situazione alla “Die Hard – Trappola di cristallo” senza un “McLane” e con esseri spaventosi al posto di terroristi. Tra horror e azione, i protagonisti sono alla ricerca della via d’uscita da un’attrazione turistica divenuta la riserva di caccia dei vampiri. Ange e Patrick Renault uniscono il fantastico con fatti reali, costruiscono un’idea diversa dal solito vampiro, portandolo più vicino alle credenze dei nativi americani perché, come si scopre nel volume, per la costruzione di questo edificio venne impiegata la manodopera autoctona. Sfruttando questo espediente il mito che viene costruito risulta interessante, diverso da quello classico e abusato dei classici vampiri e strettamente legato al grattacielo Newyorkese.

A dar vita a questa spaventosa storia ci pensa Charlie Adlard, conosciuto per The Walking Dead, che anche senza zombies dimostra di poter rendere il terrore degli umani e la famelica ferocia dei vampiri. Il tratto di Adlard viene impreziosito dai colori di Sèbastien Gèrard. Ci sono più tavole che possono stupire i lettori per i tratti di Adlard e i colori di Gèrard ma sicuramente è evidente che il palazzo non è solo un luogo, è egli stesso protagonista della spaventosa notte di NY.

Voto 7.5/10

Vampire State Building è un buon volume autoconclusivo che però potrebbe anche essere il primo capitolo di una saga, una scorpacciata di frenetico terrore condito dal mito dei vampiri, nella mitica città che non dorme mai.

Giorgio